Sai pulire il pesce? Ecco come si fa!

Pulire il pesce non è certo un compito molto piacevole e spesso si preferisce acquistare del pesce già pronto, come quello delle comode confezioni Circeo Pesca!
Ma se voleste cimentarvi in questa attività ecco le 4 pratiche mosse da seguire!

  1. Con le forbici da cucina, si devono togliere tutte le pinne;
  2. Tenendo il pesce per la coda, si tolgono le squame, raschiandole con un coltello tenuto di taglio. Per evitare di sporcare, effettuare questa operazione tenendo il pesce immerso nell´acqua;
  3. Eviscerare il pesce: si infila un dito piegato ad uncino nell´apertura branchiale e si tirano con decisione le branchie stesse che portano via anche tutti i visceri;
  4. Lavare il pesce accuratamente sotto un getto di acqua fredda.

N.B: Per pulire le acciughe e le sarde il procedimento da seguire è leggermente diverso, data la dimensione del pesce: basta staccare la testa dal corpo tirando dolcemente all´altezza delle branchie e, insieme alla testa, verranno via anche i visceri.
A questo punto, si deve esercitare una leggera pressione delle dita lungo la linea ventrale, per aprire il pesce senza romperlo, quindi si può facilmente staccare la lisca e si risciacquare sotto un filo di acqua per evitare che il pesce si spezzi.

Condividi l'articolo